Off Canvas

 

Già il titolo esprime a grandi linee il tempo che ci attende nella giornata di oggi su molte regioni italiane. L'area depressionaria che interessa le nostre regioni ha attualmente il suo profondo minimo al suolo (995 hPa) tra la Sardegna meridionale e la Sicilia occidentale.  L'aria fredda in quota invece ha il suo nucleo ancora a ovest della nostra penisola, segno che per ancora 24-48 ore il minimo avrà energia da spendere in fenomeni anche intensi.

La Sardegna è già stata interessata da precipitazioni copiose nella giornata di ieri dove, a ovest e nel nord dell'isola, si sono registrati circa 50-70 mm distribuiti uniformemente con punte localmente anche superiori. Dalla mezzanotte a ora (9z), sempre sull'isola, sono già stati accumulati tra 20 e 40 mm e per la giornata di oggi sono previste ancora piogge abbondanti.
Vi ricordiamo che per eventuali allerte dovete consultare il sito della protezione civile, oppure l'Arpa regionale della Sardegna.

Sul resto della penisola la giornata sarà caratterizzata da molte nubi e precipitazioni che interesseranno nell'arco delle prossime ore gran parte del Nord, specialmente il Nord-ovest e inizialmente anche l'Emilia, la Toscana e dalla serata la rotazione delle correnti favorirà l'insorgenza di nuove piogge tra Sicilia orientale e Calabria ionica. Precipitazioni sparse anche sul Lazio nord-occidentale, mentre altrove le piogge saranno più isolate, tempo migliore sul medio e basso versante adriatico, ma in peggioramento tuttavia dalla serata e per la giornata di mercoledì.